Io amo il Software Libero

love fs È San Valentino, giornata dedicata all’arricchimento di fiorerie, pasticcerie, ristoranti e consimili. O era la festa degli innamorati? Bah…
Al di là delle battute, mi sembra doveroso concedere dello spazio su questo blog per dei ringraziamenti davvero importanti.

Tutti i giorni utilizzo software libero; è una scelta etica, conveniente, pratica. Non avendo molto tempo libero a disposizione, il maggiore aiuto che posso dare al software libero è impegnarmi per la sua diffusione; prendo parte volentieri, quindi, a questa giornata di ringraziamento per tutti coloro che sviluppano e curano la crescita del software libero.

Ormai lo sappiamo, il software è ovunque; ed il software libero lo troviamo in posti impensati. Soprattutto il software libero è sinonimo di qualità in ambienti in cui c’è necessità di stabilità, efficenza, qualità, precisione; sto pensando ad esempio ai super computer, ai grandi centri di ricerca  (CERN di Ginevra e Istituto Fermi, giusto per guardare solo un paio di esempi “vicino casa”, che hanno sviluppato Scientific Linux, una distribuzione GNU/Linux completa e per nulla difficile da usare).

Il mio ringraziamento, breve, va a tutte quelle persone che ci permettono di avere software di qualità e di poter contribuire al suo sviluppo ed alla sua diffusione, sapendo che non saremo mai vincolati dalle decisioni di una qualche azienda per sapere come funziona il software, per passarlo agli amici, per commentarne le funzionalità direttamente con gli sviluppatori. Per me questo è importante, lo credo fermamente e cerco di spiegarlo agli altri, con risultati che lascio valutare agli altri.

Concludo augurando un buon lavoro a tutti coloro che lavorano per sviluppare e diffondere il software, a partire dalla Free Software Foundation, che quest’anno ha completato la più ambiziosa raccolta fondi della sua storia, ma anche i lug, in particolare quelli della mia provincia (2viLUG, AviLUG, GrappaLUG, LugVi) che tanto si impegnano per portare alla conoscenza del grande pubblico l’importanza etica del software libero.

P.S: Se mi seguite su twitter, anche guardando il widget che ho inserito nella colonna a destra di questo sito, oggi lo dedico ai tweet sul software libero; seguite l’hashtag #ilovefs per sapere cosa pensa del software libero la gente nel mondo!